logo

Svizzeri con 133 franchi nel portafoglio

I contanti sono ancora il mezzo di pagamento prediletto nel nostro Paese: lo afferma la BNS

CdT
 
31
maggio
2018
10:28
ats

ZURIGO - I contanti sono il mezzo di pagamento prediletto degli svizzeri. In media ognuno tiene nel portafoglio 133 franchi. Nel portamonete si trovano inoltre due diverse carte, di credito e/o di debito.

Nuovi mezzi di pagamento quali App sono invece ancora poco diffusi, stando a un sondaggio condotto lo scorso autunno dalla Banca nazionale svizzera (BNS) presso circa 2 mila persone e pubblicato oggi. Gli interrogati hanno annotato per una settimana le proprie transazioni, per un totale di oltre 22.500.

I contanti e le App vengono utilizzati in particolare per il pagamento di piccoli e medi importi. Per le spese superiori ai 50 franchi gli svizzeri preferiscono le carte di debito come Maestro/EC e Postcard mentre per gli acquisti sopra i 200 franchi prediligono le carte di credito.

Interessante è che il contante continua però a trovare impiego anche per le transazioni con somme elevate: il 35% dei pagamenti che non ricorrono regolarmente per somme superiori a mille franchi è infatti eseguito in contanti.

La carte di debito sono di gran lunga il mezzo di pagamento senza contanti più utilizzato: delle transazioni censite il 22% è stato eseguito con esse. La quota delle carte di credito si attesta al 5%.

Le persone di 15 anni e oltre domiciliate in Svizzera effettuano in media 1,6 pagamenti al giorno e l'importo unitario medio ammonta a 41 franchi. Il 70% delle transazioni rilevate è regolato in contanti. In termini di valore la quota ammonta invece al 45% della spesa complessiva.

La BNS rileva che una propensione superiore alla media per il contante è evidenziata in particolare dalle persone a partire da 55 anni di età e da quelle appartenenti a economie domestiche a basso reddito. Le persone della fascia di età compresa fra 15 e 34 anni e quelle di economie domestiche ad alto reddito effettuano invece con maggiore frequenza pagamenti mediante carta. Come differenza regionale all'interno della Svizzera emerge inoltre una maggiore propensione all'uso del contante in Ticino.

 

Anche tu preferisci effettuare pagamenti in contanti?

55 %
No
43 %
Non so
2 %
Il sondaggio � stato chiuso il 01/06/2018
Prossimi Articoli

La tifosa russa vola sul web, ma è una pornostar

Le sue foto sono diventate virali dopo le partite della Nazionale di casa, ma non sarebbe una supporter qualsiasi: secondo i media russi avrebbe recitato in numerosi film hard

Fiocco rosa per la premier neozelandese

Jacinda Ardern ha dato alla luce la sua primogenita diventando così la seconda leader nella storia moderna a partorire durante il mandato

Non solo Gislason: ecco i calciatori più belli del Mondiale

Per il popolo femminile cinque buoni motivi per non perdersi più una partita di Russia 2018

Edizione del 22 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top