logo

Svizzera orientale e Zurigo avvantaggiate

L'introduzione del nuovo orario ferroviario il 9 dicembre è stato esposto a Winterthur

CdT
 
16
maggio
2018
12:33
ats

WINTERTHUR (ZH) - Con l'introduzione del nuovo orario ferroviario, il 9 dicembre, vi saranno miglioramenti soprattutto per i viaggiatori della Svizzera orientale e dell'area di Zurigo. Inoltre nella Romandia vi sarà una svolta con la realizzazione della prima tappa della rete Léman Express, hanno comunicato oggi le FFS a Winterthur (ZH). La Svizzera orientale si avvicinerà a Zurigo: nelle ore di punta mattutine e serali, da lunedì a venerdì, tra la città sulla Limmat e San Gallo circoleranno quattro treni a lunga percorrenza all'ora nelle due direzioni.

Tra Zurigo e Romanshorn (TG), grazie a diversi potenziamenti infrastrutturali, i tempi di percorrenza si riducono fino a quattro minuti. Questo permetterà nuove coincidenze tra il traffico regionale e quello a lunga percorrenza a Sciaffusa, Kreuzlingen (TG) e Romanshorn, precisano le FFS. I viaggiatori da Lucerna approfittano inoltre di un collegamento diretto per Costanza (D) via Zurigo. Nella Svizzera romanda con l'introduzione di un treno ogni quarto d'ora tra Lancy-Pont-Rouge (GE) e Coppet (VD) viene realizzata la prima tappa del Léman Express. Nel traffico viaggiatori internazionale dieci coppie di treni al giorno della linea Bienne-Delle (F) proseguono fino alla stazione Belfort -Montbéliard (F), dove di base ci sarà un collegamento con il TGV per Parigi.

Più bus per Monaco di Baviera

Nel traffico a lunga distanza le FFS sono obbligate a ricorrere a un maggior numero di bus: sulla linea Zurigo-Monaco di Baviera (D) la tratta tedesca tra Geltendorf e Lindau (D) è ampliata ed elettrificata. A causa di questi grossi lavori l'offerta dell'EuroCity sarà ridotta da quattro a tre coppie di treni al giorno. In sostituzione verrà potenziata l'offerta dell'autobus InterCity. Al termine di questi lavori a fine 2020, sei treni al giorno circoleranno nelle due direzioni tra Zurigo e Monaco di Baviera. I tempi di viaggio si ridurranno dalle attuali quattro ore e mezzo a tre ore e mezzo.

Lavori di manutenzione in Svizzera romanda

La Svizzera romanda sarà interessata nell'orario del 2019 da grandi interventi di manutenzione. Al fine di minimizzare le ripercussioni sulla stabilità dell'esercizio durante le ore di punta, le FFS allungano gli intervalli notturni per i lavori. In particolare da domenica/lunedì a giovedì, dopo le 20, vale a dire nelle ore marginali con una minore affluenza, l'offerta nell'area di Losanna (Losanna-Briga (VS), Losanna-Ginevra Aeroporto, Losanna-Bienne e Losanna-Berna) sarà progressivamente ridotta. Tutte le modifiche verranno integrate negli orari elettronici nonché comunicate tempestivamente per consentire ai clienti di informarsi il prima possibile sulle alternative di viaggio. Da lunedì 28 maggio le FFS metteranno online il progetto d'orario. Fino al 17 giugno sarà possibile inviare richieste e segnalare eventuali incongruenze, viene indicato.

Prossimi Articoli

Prete in manette per abusi sessuali

COIRA - La denuncia è partita dal vescovo Vitus Hounder - Il sacerdote si trova in detenzione preventiva

St. Moritz è la località più cara delle Alpi

Per acquistare un appartamento di 80 metri quadrati ci vuole più di un milione di franchi - Al secondo posto c'è Gstaadt

“Per la Svizzera è il momento della solidarietà”

Il presidente della Confederazione Alain Berset ha lanciato un appello alla solidarietà in occasione della Giornata nazionale di raccolta fondi a favore dei profughi rohingya in Bangladesh

Edizione del 24 maggio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top