logo

Più competenze ai Cantoni per l'autorizzazione dei medici

Il Consiglio federale mira a fornire uno strumento per stabilire i limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale

Archivio CdT
 
09
maggio
2018
14:24
Red. Online

BERNA - I Cantoni ricevono uno strumento duraturo per evitare prestazioni sanitarie eccedentarie e contenere così l'aumento dei costi. La revisione della Legge federale sull'assicurazione malattie consente loro di stabilire limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale autorizzati a fatturare a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Inoltre sancisce requisiti di qualità unitari per tutti i medici. In questo modo il Consiglio federale garantisce la sicurezza della pianificazione per tutti gli attori coinvolti. Il Consiglio federale ha trasmesso il relativo messaggio al Parlamento il 9 maggio.

Prossimi Articoli

Motociclista centra un cervo in mezzo alla strada

L'incidente a Cazis (GR): l'uomo è rimasto ferito, l'animale è stato colpito anche da un furgone ed è morto

Cassa malati: l'aumento dei premi sarà inferiore al 3%

Lo ha reso noto Santésuisse, specificando che nel 2019 potranno approfittare della diminuzione numerosi giovani tra i 19 e i 25 anni d'età

Da Berna a Zurigo, le trasmissioni SRF cambiano sede

È quanto deciso nella seduta del CdA - Gilles Marchand: "Il servizio pubblico deve costantemente adeguarsi alle nuove condizioni"

Edizione del 19 settembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top