logo

Più competenze ai Cantoni per l'autorizzazione dei medici

Il Consiglio federale mira a fornire uno strumento per stabilire i limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale

Archivio CdT
 
09
maggio
2018
14:24
Red. Online

BERNA - I Cantoni ricevono uno strumento duraturo per evitare prestazioni sanitarie eccedentarie e contenere così l'aumento dei costi. La revisione della Legge federale sull'assicurazione malattie consente loro di stabilire limiti massimi per il numero di medici nel settore ambulatoriale autorizzati a fatturare a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Inoltre sancisce requisiti di qualità unitari per tutti i medici. In questo modo il Consiglio federale garantisce la sicurezza della pianificazione per tutti gli attori coinvolti. Il Consiglio federale ha trasmesso il relativo messaggio al Parlamento il 9 maggio.

Prossimi Articoli

Giovani sempre più dipendenti dai giochi online

I centri svizzeri di consulenza che operano nell'ambito delle dipendenze sono preoccupati

Ciclista ubriaco viaggia contromano in autostrada

La polizia vallesana ha fermato un 24.enne afghano che pedalava sotto l'effetto di alcol sull'A9

Si è fatto prestare 2,6 milioni da 84 parrocchiani

Si chiariscono le dimensioni dell'indebitamento dell'ex prete di Küssnacht, che si è dimesso a metà giugno

Edizione del 15 luglio 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top